Capitolo 33 – Fujinouraba

fujinouraba
immagine da Masao Ebina

PERSONAGGI PRINCIPALI

Yugiri
To no Chujo
Kumoi
Genji
Kashiwagi
Murasaki
Figlia di Koremitsu
Principessa di Akashi
Dama di Akashi
Ryozen
Suzaku
Erede Legittimo

RIASSUNTO DEL CAPITOLO

To no Chujo, ormai convinto a dare la figlia in sposa a Yugiri, attende solo l’occasione propizia per parlargliene. Dopo aver mostrato al ragazzo la propria benevolenza lo invita al suo palazzo dove, tra una bevuta e l’altra, fa intendere di non opporsi più al matrimonio. Yugiri, con la scusa di aver bevuto troppo, rimane a dormire presso lo zio e si fa accompagnare da Kashiwagi alla stanza di Kumoi.
La Principessa di Akashi deve installarsi negli alloggi dell’Erede Legittimo e Genji e Murasaki decidono di farla accompagnare dalla madre, che dovrà avere cura della piccola; la gioia della Dama di Akashi nel poter rivedere la figlia è immensa. La ragazzina fa una buonissima impressione sull’Erede Legittimo e presto diventa molto popolare a Corte.
Durante la festa di Kamo Yugiri scorge la figlia di Koremitsu, che aveva un tempo distrattamente corteggiato, e le rende omaggio ricevendone una fredda risposta; all’arrivo della carrozza di Murasaki, intanto, tutti le lasciano il passo, ricordando a Genji lo spiacevole scontro, anni prima, tra le portantine di Aoi e Rokujo.
Murasaki e la Dama di Akashi instaurano finalmente un rapporto amichevole rinunciando all’antico ritegno, ognuna ammirando le doti dell’altra.
Yugiri e Kumoi si trasferiscono alla vecchia dimora della Principessa Omiya dove cominciano la loro vita insieme.
Verso la fine del decimo mese l’Imperatore decide di fare visita a Genji accompagnato da Suzaku; per l’eccezionalità della situazione i preparativi sono enormi e l’accoglienza avviene nel più grande sfarzo.

COMMENTO

Genji, alla soglia dei quarant’anni e convinto di non vivere fino a tarda età, si rallegra per essere riuscito a sistemare tutte le persone a lui care: la Principessa di Akashi promette di diventare Imperatrice, Yugiri è finalmente riuscito a coronare il suo sogno d’amore con Kumoi. La situazione di Murasaki è più incerta, ma finché perduri l’influenza di Akikonomu e della Principessa di Akashi, che la considerano una seconda madre, la dama può essere certa di non cadere in disgrazia.
La Dama del Villaggio dei Fiori Caduchi è nella posizione più instabile, ma può comunque contare sul sostegno di Yugiri.
“A Genji, insomma, pareva di avere ormai superato tutti i peggiori pericoli e difficoltà della propria vita, e di potere arrivare alla fine senza grandi catastrofi.” (P. 839)

CITAZIONI

L’adempiersi di tutti i desideri accumulati attraverso gli anni, a un punto che superava persino i loro sogni più sfrenati, trasformava l’unione dei due giovani in un paniere che certamente non lasciava filtrare l’acqua. (P. 833)

Capitolo 32

Poesie dal Capitolo 33

Capitolo 34

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *